Quando ho letto del contest lanciato da Cucina di Barbara dedicato al colore ROSSO, ho subito cominciato a pensare a cosa potessi preparare utilizzando questa tonalità; cercavo un piatto che fosse leggero e che mi incantasse col suo colore fascinoso, ammaliante e ricco di significati. Si usa dire rosso come l'amore, rosso come la passione, ma il rosso è anche segno di salute (pensate a come l'essere rubizzi in volto sia sintomo di buona salute).

Così, fra tutti gli alimenti di rossi, ho scelto un frutto di bosco, il ribes rosso (manco a dirlo), ricco di vitamina C, di cui è sempre meglio fare incetta quando l'autunno è alle porte, anche se dalle temperature non si direbbe. Ma, per aggiungere rosso al rosso, ho deciso di aggiungere come decorazione qualche bacca di Goji, una bacca di origine tibetana ricchissima di antiossidanti, assimilabile per gusto ad un mirtillo rosso (di nuovo?!) dal retrogusto speziato, come di cardamomo.

Ho poi deciso di abbinare a questo corpo rosso una mousse leggera di colore bianco, accostando così non solo i sapori, ma anche i colori, in una verrine in bianco e rosso, un abbinamento che adoro, in cucina e non.

 

 

VERRINES DI MOUSSE DI RICOTTA E YOGURT CON COMPOSTINA DI RIBES ROSSO E BACCHE DI GOJI

Ingredienti (per 3-4 persone, a seconda delle dimensioni delle verrines)

Per la compostina

* 100 g di ribes rosso

* 4 cucchiai di zucchero

* 1 foglio di gelatina (ex colla di pesce)

Per la mousse

* 200 g di ricotta

* 200 g di yogurt bianco

* 60 g di zucchero a velo

* 50 ml di latte

* 2 fogli di gelatina (ex colla di pesce)

Per guarnire

* ribes rosso

* bacche di Goji (opzionale)

Procedimento

Per prima cosa preparate la compostina: lavate in ribes e mettetelo in un pentolino con 4 cucchiai di zucchero e fate cuocere per circa 10 minuti, affinché la frutta rilasci il suo succo e il composto si addensi un po'. Nel frattempo ammollate la gelatina in acqua e, dopo averla strizzata, aggiungetela alla frutta ancora calda, facendola sciogliere. Ciò permetterà di ottenere una compostina di consistenza gelatinosa e con i pezzi. Lasciate intiepidire la salsa, distribuitene un po' sul fondo delle verrines (io ho scelto dei calici) e mettete in frigorifero per 5-10 minuti (lasciate nel frigo anche la composta avanzata, che servirà più tardi).

Nel frattempo preparate la mousse: in una terrina sbattete con le fruste la ricotta inseme allo zucchero a velo. Aggiungete poi lo yogurt, continuando a sbattere, fino ad ottenere una crema liscia e morbida. Ammollate 2 fogli di gelatina e, una volta strizzati, scioglieteli nel latte, preventivamente scaldato. Aggiungete il latte alla vostra crema, sempre sbattendo, e poi mettete in frigorifero per 10-15 minuti, o finché non si rassodi un po'.

Tirate poi fuori le verrines dal frigorifero e sovrapponete alla compostina, ormai solidificata, uno strato di mousse. Distribuite poi un altro strato di compostina e un'altro di mousse. Mettete quindi in frigorifero a rassodare.

Al momento di servire, guarnite con del ribes rosso e, se le avete, delle bacche di Goji.

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest Get an AID in the kitchen indetto da Cucina di Barbara

 

 

Ti è piaciuto questo post?