• LA LISTA DELLA SPESA
  • cioccolato fondente
  • burro
  • uova
  • zucchero
  • farina
  • arancia (opzionale)

Le cose stupefacenti della vita sono quelle impreviste, inattese, quei particolari anche piccoli o insignificanti che deviano dall’ordine degli eventi e che, perciò, ci colpiscono. E, per quanto mi riguarda, ciò che mi stupisce spesso è poi oggetto di un’istantanea (e duratura) simpatia o attrazione.

Infatti, sono portata a provare un’immediata simpatia verso una persona tutta d’un pezzo che scopro essere scatenata, verso una persona “seriosa” che nasconde un sarcasmo inatteso o verso il classico “duro dal cuore tenero”. Ecco, mi rapporto con il cibo alla stessa maniera, è più forte di me: vengo sempre colpita, e finisco per adorarlo all’istante, da qualcosa che si presenta in un modo e che si rivela essere diverso dalle mie aspettative.

Credetemi, quando vi troverete di fronte a questo piccolo flan, che dal di fuori appare come una banalissima tortina al cioccolato, ma che, all’affondare del cucchiaino, scatenerà una colata lavica e cioccolatosa, ne converrete con me… ciò che stupisce i sensi attrae e conquista (e, se ci mettete di mezzo il cioccolato, come potete resistere?!).

Flan di cioccolato con cuore morbido al profumo di arancia

Di
Pubblicata:

  • Resa: 6 piccoli flan
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Pronta In: 3 ore 35 minuti

Ingredienti

Istruzioni

  1. Fate sciogliere il burro e il cioccolato fondente a bagnomaria (o nel microonde).
  2. Mettete in una terrina le tre uova intere, lo zucchero e, se la gradite, la scorza di arancia grattugiata e sbattete il composto con le fruste elettriche, ma senza montare troppo.
  3. Unire la farina setacciata e mescolate con un cucchiaio di legno o una spatola.
  4. Ora unite al composto il burro e il cioccolato sciolti, mescolate e versate negli stampini, precedentemente imburrati e infarinati (io ho usato quelli di alluminio usa e getta; non usate stampi di ceramica, per il passaggio dal freezer al forno), Riempite gli stampi per circa 3/4, dal momento che il flan aumenterà di volume in cottura.
  5. Coprite gli stampi con della carta stagnola e metteteli nel freezer per almeno 3 ore (come potrete intuire, potete prepararli con quanto anticipo desiderate, o tenerli nel freezer per qualche ospite improvviso).
  6. Trascorso questo tempo (e comunque poco prima di servirli, visto che il dolce va mangiato caldo), pre-riscaldate il forno a 190° C e infornate per 15 minuti circa.
  7. Sfornate, lasciate riposare un paio di minuti, quindi girate i flan sui piatti e servite accompagnando con della panna semi-montata o del gelato.

Ti è piaciuto questo post?