Ecchecavolo! Non si era mai visto un tale tripudio di dolci sul mio blog! Vi sarete persino domandati se mi stessi addolcendo troppo… anche se, dopo i de-motivational cookies, forse questo dubbio non potrà mai più insinuarsi nella vostra mente. In ogni caso, non sia mai! In realtà, chi mi segue sa che io non sono una maniaca per i dolci (anche se ammetto che, quando ho poco tempo per cucinare, finisco per buttarmi su un bel dolce quando ne ho l’occasione), quindi eccomi tornare, puntuale come un brufolo in fronte quando avete un appuntamento galante o come il fisco, con una ricetta tutta salata, che più salata non si può.

Questa pasta non ha grandi pretese, anzi, è piuttosto semplice, ma è un piatto completo (carboidrati, grassi, proteine, fibre) e sfizioso. Io sono partita da un colore, il verde, e ci ho costruito intorno (non che sia un abbinamento chissà che fantasioso, quello fra il broccolo e la salsiccia, eh..), perché è un colore che noto sempre più con l’arrivo della primavera, perché è il colore di cui sono dipinte le pareti della mia stanza, perché è un colore rilassante e allegro, perché adoro le verdi-verdure… e poi perché amo i broccoli, da che ne ho memoria… e, nella pasta e con la salsiccia, li amo appena un pochino di più.

PASTA CON BROCCOLI E SALSICCIA CROCCANTE

Ingredienti (per 4 persone)

* broccoli (potete usarne quanti ne volete; io, come si suol dire, ho abbondato)

* uno spicchio d’aglio

* olio extra-vergine d’oliva

* 150 g di salsiccia (ma anche qui potete usarne di più o di meno)

* 320 g di pasta (per me penne rigate)

Procedimento

Mondate e lavate i broccoli, tagliandoli in grossi pezzi, che scotterete in acqua bollente salata per qualche minuto: devono ammorbidirsi, ma rimanere ben al dente. Scolateli, lasciateli qualche minuto sotto l’acqua fredda corrente (così da bloccarne la cottura) e poi tagliateli ancora, ma sempre grossolanamente (altrimenti si sfalderanno in padella. A mio avviso, che qualcuno si sfaldi va bene, ma non amo che siano tutti ridotti a poltiglia).

Mettete sul fuoco una pentola di acqua salata per la pasta; mentre l’acqua bolle e la pasta cuoce avrete abbondante tempo per preparare le due componenti del sugo.

In una padella scaldate dell’olio extra-vergine d’oliva insieme ad uno spicchio d’aglio e fatevi saltare i broccoli, in modo che cuociano ancora un po’ e che prendano il profumo dell’aglio; se è necessario, salate ancora (ma non troppo, visto che la salsiccia croccante sarà piuttosto salata). Nel mentre, spellate la salsiccia, sgranatela con le mani e mettete le briciole ottenute a cuocere in una padella antiaderente senza aggiungere condimenti: in questo modo, il grasso della salsiccia si scioglierà e otterrete delle briciole croccanti.

Scolate la pasta al dente e fatela saltare insieme ai broccoli. Impiattate e guarnite con la salsiccia croccante (così saranno i commensali a decidere se mescolare tutto insieme oppure no).

Ti è piaciuto questo post?