• LA LISTA DELLA SPESA:
  • melanzane
  • olio extra-vergine di oliva
  • pomodori
  • cipolla
  • concentrato di pomodoro
  • sedano
  • pepe
  • olive verdi denocciolate
  • pinoli
  • capperi
  • zucchero
  • aceto di vino bianco
  • sale
  • basilico

Come diceva la canzone, l’estate sta finendo (quasi mi spaventa il numero di canzoni trash che riesco a riesumare -e con quale facilità!), ma sono dell’idea che valga la pena di godersela finché ce ne rimane almeno un pezzettino: oggi secondo i calendari è l’ultimo giorno d’estate, l’aria si è già fatta più fresca, ma ho ancora voglia di camminate all’aria aperta, di giri in bicicletta, di pic-nic (mamma mia, quanto mi piacciono i pic-nic) e di piatti freschi e colorati (ma, non temete, nel frigo c’è già la zucca per il passato, e non è mica il primo della stagione).

Oggi è l’ultimo giorno d’estate e voglio festeggiarlo con un piatto che da qualche anno segna costantemente (e piacevolmente) le mie estati: la caponata di melanzane. La ricetta è di mio nonno (i legami di sangue non sono mai stati molto importanti per me, quindi questo nonno che non è mio nonno è più nonno del mio vero nonno.. sembra uno scioglilingua, ma io mi sono capita -poi elaborerò un test per capire chi abbia compreso questo strambo giro di parole) ed è ormai per me LA ricetta per eccellenza della caponata, l’unica che io abbia assaggiato finora che mi facesse venir voglia di rubare la terrina e di nasconderla sotto le coperte, per poterla gustare fino ad inverno inoltrato.

Caponata di melanzane

Di
Pubblicata:

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 35 minuti
  • Pronta In: 1 ora 5 minuti

Ingredienti

Istruzioni

  1. Fate spurgare le melanzane tagliate a tocchetti con il sale; sciacquatele bene, asciugatele e friggetele in olio extra-vergine d’oliva. Tenete da parte.
  2. Brasate la cipolla in olio extra-vergine e unite i pomodori tagliati a tocchetti, il concentrato di pomodoro e il pepe.
  3. Fate cuocere 10 minuti, quindi aggiungete i gambi di sedano tagliati a pezzetti, le olive, i pinoli, i capperi e lo zucchero sciolto nell’aceto.
  4. Cuocete per 20 minuti, poi aggiungete le melanzane precedentemente fritte nell’olio e aggiustate di sale.
  5. Fate cuocere ancora 5 minuti, per fare amalgamare i sapori
  6. Fate raffreddare; servite fredda, guarnendo con ciuffi di basilico.

Ti è piaciuto questo post?