Rigurgiti d’inverno e ricordi di montagna – Pizzoccheri della Valtellina

Siamo qui, ormai proiettati verso la primavera, e il tempo ci gioca un bello scherzetto, riproiettandoci da un giorno all’altro nuovamente in inverno, con tanto di pioggia, freddo e grigio (che a volte già contrasta meravigliosamente con un verde smeraldo, che fa presagire l’arrivo di una nuova stagione).

Così, se penso di nuovo all’inverno, penso alla montagna. E, se penso alla montagna, penso a quei bei comfort food, a quei piatti rustici, ben conditi e ricchi che di solito ci si concede dopo una camminata, oppure dopo una giornata sulla neve.

Io non conosco molto, né molto ho mai amato la montagna… fino a quest’anno. Credo che a volte sia necessario vedere l’amore che un’altra persona prova di fronte alla vastità, alla maestosità e alla pace delle montagne per rivalutare luoghi che mai si erano considerati prima. Così ora imparo piano piano ad apprezzare questo luogo così lontano da me, “animale” profondamente acquatico: inizio a godere di una gita in cui trascorrere ore a fotografare farfalle, comincio ad amare i giri in funivia stritolando la mano del malcapitato al mio fianco (è colpa delle vertigini, giuro), le lunghe camminate con viste rappacificanti col mondo (e, per me mozzafiato, almeno -ma non solo- per le vertigini) e un panino nello zaino, e continuo ad amare (quello non l’ho mai disdegnato) il cibo di montagna.

È incredibile come in un solo anno la mia memoria si sia riempita di ricordi legati ad un sistema naturale che avevo sempre considerato ostile, e il cui fascino non mi aveva mai sfiorato prima. È incredibile quanto la curiosità per questo ambiente si sia fatta tale e tanta in così breve tempo, tanto che ora nella mia wish-list di viaggi (possibili e senza troppo tempo a disposizione) in cima svetta l’Alto Adige. D’altronde, tante cose cambiano in un anno, ma le montagne no, e forse in ciò si cela parte del loro fascino.

Quindi, per ricordare la montagna ed i bei cibi di montagna, oggi vi propongo i Pizzoccheri della Valtellina, una pasta molto ruvida, poiché a base di grano saraceno (a proposito, ve la ricordate la mia crostata di grano saraceno con marmellata di lamponi del Trentino?!), riccamente condita con patate, verza, burro e formaggio.

La ricetta che vi propongo è quella codificata dall’Accademia del Pizzocchero di Teglio, quindi vado sul sicuro.

Pizzoccheri della Valtellina
Print
Ricetta: Primo piatto, Pasta fresca
Cucina: Italiana, Lombarda
Autore:
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:
Porzioni: 2
Ingredienti
  • 200 g di farina di grano saraceno
  • 50 g di farina bianca
  • 100 g di verza
  • 125 g di patate
  • 125 g di formaggio Valtellina Casera dop (io ho utilizzato la Fontina)
  • 75 g di formaggio in grana da grattugia
  • 100 g di burro
  • uno spicchio di aglio
  • pepe
Procedimento
  1. Mescolare le due farine, impastarle con acqua e lavorare per circa 5 minuti. Con il mattarello tirare la sfoglia fino ad uno spessore di 2-3 millimetri, dalla quale si ricavano delle fasce di 7-8 centimetri. Sovrapporre le fasce e tagliarle nel senso della larghezza, ottenendo delle tagliatelle larghe circa 5 millimetri.
  2. Cuocere le verdure in acqua salata, le verze a piccoli pezzi e le patate a tocchetti, unire i pizzoccheri dopo 5 minuti (le patate sono sempre presenti, mentre le verze possono essere sostituite, a secondo delle stagioni, con coste o fagiolini).
  3. Dopo una decina di minuti raccogliere i pizzocheri con la schiumarola e versarne una parte in una teglia ben calda, cospargere con formaggio di grana grattugiato e Valtellina Casera dop a scaglie (o, nel mio caso, Fontina), proseguire alternando pizzoccheri e formaggio.
  4. Friggere il burro con l'aglio lasciandolo colorire per bene, prima di versarlo sui pizzoccheri.
  5. Senza mescolare servire i pizzoccheri bollenti con una macinata di pepe nero.

Ricordando un pomeriggio in montagna a fotografar farfalle.. un piccolo omaggio a tutte le donne nel giorno dell’8 marzo, senza nessun particolare festeggiamento, senza nessuna celebrazione. Che possa semplicemente essere un giorno come un altro, un giorno in cui le donne dovrebbero essere rispettate, amate e trattate con la cura e il riconoscimento che meritano, esattamente come dovrebbe accadere per ogni essere umano.

Farfalla

 

70 pensieri su “Rigurgiti d’inverno e ricordi di montagna – Pizzoccheri della Valtellina

    1. Hai proprio ragione!
      E infatti ho una voglia di montagna, e di pizzoccheri, che non si capisce!! 🙂

    2. Hai proprio ragione!
      E infatti ho una voglia di montagna, e di pizzoccheri, che non si capisce!! 🙂

      Giulia

      PS: Benvenuta nel mondo food-blogger

  1. Niente di più rappresentativo dei pizzoccheri quando si parla di montagna… L’unico viaggio in montagna (Trentino) l’estate di millemila anni fa li ho mangiati e me ne sono innamorata 🙂

    1. Hai ragione, sono proprio rappresentativi!
      Io, solo a vedere la foto, avevo il magone da “Costa Crociere” 😉
      Beh, se è il Trentino nei tuoi ricordi, apprezzerai anche una delle prossime ricette. Mi sono data al tema “muntagnin” (come si dice da queste parti).
      Un abbraccio,

      Giulia

  2. Io sono innamorata del Trentino, e i pizzoccheri sono della Valtellina, ma sempre di montagna si tratta!!!!
    E  sono uno dei miei primi piatti invernali preferiti, che preparo abbastanza spesso (dimenticando le calorie…..). La ricetta è praticamente simile a quella di Giulia, se non che io abbondo con verza, patate e…  formaggio: sono dell’idea che se peccare si deve, meglio farlo seriamente!!!! A burro e aglio, poi, aggiungo anche qualche fogliolina di salvia. Una squisitezza sperimentata!!

    1. Anche io mi sono follemente innamorata dei pizzoccheri. Eheh, abbondare con verza, patate e formaggio è assolutamente permesso (anzi, consigliato) dalla ricetta stessa! Ognuno può fare come vuole (io ho sostituito il formaggio, ad esempio)!
      Mi piace l’aggiunta di salvia.. deve stare alla perfezione!
      Comunque, se ami il Trentino, forse c’è qualche ricettina in cantiere apposta per te 😉
      Anzi, diciamo più alto-atesina, ecco!

      A presto,
      Giulia

  3. Anche a noi piacciono tantissimo, (soprattutto ai bimbi) e mi hai dato un’ottima idea per la cena di domani sera 😉

    1. Io li trovo non troppo lunghi da fare, gustosi e guduriosi!
      Contenta di averti salvato la cena 😉

      Un abbraccio

      Giulia

  4. mmmm quanto li adoro ….da oggi sono una tua lettrice se ti va passa a trovarmi ho appena aperto baciiii

    1. Ciao Cinzia,
      sono contenta che ti piacciano.
      Passerei volentieri a trovarti, ma non so dove 😉

      Giulia

  5. I just want to tell you that I am just newbie to blogging and really liked you’re page. Almost certainly I’m want to bookmark your blog post . You definitely come with excellent articles. Thanks a lot for sharing your web page.

  6. Thanks for a marvelous posting! I really enjoyed reading it, you are a great author.I will be sure to bookmark your blog and definitely will come back later on. I want to encourage yourself to continue your great writing, have a nice weekend!

  7. Hey would you mind letting me know which hosting company you’re utilizing? I’ve loaded your blog in 3 different browsers and I must say this blog loads a lot quicker then most. Can you recommend a good hosting provider at a reasonable price? Thank you, I appreciate it!

  8. Thanks for your blog post and discussing your own results together with us. Very well completed! I think a lot of people find it hard to understand paying attention to many controversial things associated with this topic, and your own results speak for themselves. I think several additional takeaways are the significance of following each of the ideas you presented above and being willing to be ultra unique about which one could really work for you best. Nice job.

  9. I am the manager of JustCBD Store brand (justcbdstore.com) and am looking to broaden my wholesale side of company. It would be great if anybody at targetdomain give me some advice . I thought that the best way to accomplish this would be to reach out to vape shops and cbd stores. I was really hoping if anybody could suggest a trusted site where I can purchase Vape Shop Mailing List I am currently checking out creativebeartech.com, theeliquidboutique.co.uk and wowitloveithaveit.com. Unsure which one would be the most suitable solution and would appreciate any support on this. Or would it be easier for me to scrape my own leads? Suggestions?

  10. I am curious to find out what blog platform you happen to be working with? I’m experiencing some minor security problems with my latest blog and I’d like to find something more safeguarded. Do you have any solutions?

  11. Hi, I do think this is a great blog. I stumbledupon it 😉 I am going to revisit yet again since I book marked it. Money and freedom is the best way to change, may you be rich and continue to guide other people.

  12. ก่อนที่จะเป็นสล็อตออนไลน์ สล็อต นับได้ว่าเป็นที่นิยมกันในกรุ๊ปเหล่านักเสี่ยงดวงทั่วทั้งโลกมากันอปิ้งนาน ด้วยก็เนื่องจากว่าเป็นเกมที่มีความสนุกสนาน ที่ไม่ซ้ำซาก ที่สำคัญกว่าอะไรวางท่า สะดุดตาในเรื่องเกี่ยวกับการจชำระเงินรางวัลอย่างมาก หากบวกครั้งเดียวท่านบางทีอาจจะเปลี่ยนเป็นคนร่ำรวยได้เลยในทันที

  13. มีจิตสำนึกในการอนุรักษ์ภาษาไทย ศิลปะ วัฒนธรรม ประเพณี กีฬา ภูมิปัญญาไทย ทรัพยากรธรรมชาติและสิ่งแวดล้อม

  14. I have been exploring for a bit for any high-quality articles or blog posts in this kind of area . Exploring in Yahoo I at last stumbled upon this web site. Studying this info So i’m happy to convey that I have a very just right uncanny feeling I discovered just what I needed. I so much unquestionably will make sure to do not disregard this site and give it a glance regularly.

  15. Hi there! This is my first comment here so I just wanted to give a quick shout out and say I genuinely enjoy reading through your blog posts. Can you suggest any other blogs/websites/forums that cover the same topics? Many thanks!

  16. Hey there superb website! Does running a blog such as this take a large amount of work? I’ve absolutely no knowledge of programming but I was hoping to start my own blog soon. Anyways, should you have any ideas or techniques for new blog owners please share. I understand this is off topic however I just needed to ask. Thank you!

  17. May I simply say what a relief to discover somebody that actually knows what they’re discussing online. You actually understand how to bring an issue to light and make it important. More and more people ought to check this out and understand this side of your story. I was surprised you are not more popular since you surely have the gift.

  18. The very next time I read a blog, Hopefully it won’t disappoint me as much as this one. I mean, Yes, it was my choice to read through, however I actually believed you would probably have something useful to say. All I hear is a bunch of whining about something that you could fix if you weren’t too busy looking for attention.

  19. I have not checked in here for a while since I thought it was getting boring, but the last several posts are really good quality so I guess I will add you back to my everyday bloglist. You deserve it my friend.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

Vota questa ricetta: