Ok, ho la cucina, ma questo lo sapevate già.

Sto anche cominciando a portarci dentro tutte le decine (uhm.. centinaia?) di attrezzi e attrezzini indispensabili (e che nessuno osi dire il contrario) per tutte le mie attività di cucina e di pasticceria. Che poi, volete mettere non dover comprare praticamente nulla per allestire una cucina (anche se ho il vago sospetto che qualche altro attrezzo indispensabile riuscirò di certo a comprarlo)?!

Inizio anche a cucinare qualcosina, ma ancora non ho risposto alla domanda che mi cruccia da un po’, quella a cui già accennavo: “con cosa inaugurare la mia cucina?“. Credo che risponderò alla domanda oggi stesso, e credo che partirò da un dolce di stagione (suspense mod. ON), ma nel frattempo dovrete accontentarvi di un dolcetto cucinato ancora con il vecchio forno e in un’altra casa. Potete sopportare quest’onta?

La mia scelta è ricaduta su un classico Made in USA, i blueberry muffins, morbidi, colorati, fruttosi, perfetti per la colazione o per una pausa golosa.

E quando si parla di Made in USA, io non ho dubbi, mi fido di Laurel Evans, aka Un’americana in cucina. Da poco ha pubblicato sul suo blog la ricetta per i muffins ai mirtilli, ma io ho tratto la ricetta dal suo libro (che adoro) Buon appetito, America!

Buona giornata, buon venerdì (olé) e che questi muffins possano essere un buon modo per iniziare bene il week-end.

Muffins ai mirtilli freschi blog

Blueberry muffins
Print

Ricetta: Dessert, Dolci
Cucina: USA
Autore:
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:
Porzioni: 8-9 muffins
Ingredienti
  • 150 g di mirtilli
  • 200 g di farina
  • 90 g di zucchero (più altro per decorare)
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiaini di lievito vanigliato
  • ½ cucchiaino di cannella (io l’ho omessa)
  • 60 g di burro fuso freddo
  • 1 uovo
  • 80 ml di latte
  • 80 g yogurt
Procedimento
  1. Scaldate il forno a 200°C.
  2. Mescolate i mirtilli con circa 1 cucchiaio di farina in una ciotolina e mettete da parte.
  3. In una terrina mescolate la farina, lo zucchero, il sale, la cannella (io, come detto, l’ho omessa) e il lievito.
  4. Sbattete insieme il burro, l’uovo, il latte, lo yogurt e la scorza di limone.
  5. Con un cucchiaio di legno incorporate delicatamente il composto liquido agli ingredienti secchi finché sono appena amalgamati.
  6. Incorporate delicatamente i mirtilli, senza mescolare troppo.
  7. Distribuite il composto nei pirottini di carta, sistemati nell’apposita teglia, riempiendoli fino a ⅔ e cospargete con un po’ di zucchero.
  8. Infornate per 20-25 minuti nel forno già caldo o finché sono ben dorati (nel mio forno sono bastati 20 minuti).

Muffins ai mirtilli freschi primo piano blog

Ti è piaciuto questo post?