Blueberry muffins

Ok, ho la cucina, ma questo lo sapevate già.

Sto anche cominciando a portarci dentro tutte le decine (uhm.. centinaia?) di attrezzi e attrezzini indispensabili (e che nessuno osi dire il contrario) per tutte le mie attività di cucina e di pasticceria. Che poi, volete mettere non dover comprare praticamente nulla per allestire una cucina (anche se ho il vago sospetto che qualche altro attrezzo indispensabile riuscirò di certo a comprarlo)?!

Inizio anche a cucinare qualcosina, ma ancora non ho risposto alla domanda che mi cruccia da un po’, quella a cui già accennavo: “con cosa inaugurare la mia cucina?“. Credo che risponderò alla domanda oggi stesso, e credo che partirò da un dolce di stagione (suspense mod. ON), ma nel frattempo dovrete accontentarvi di un dolcetto cucinato ancora con il vecchio forno e in un’altra casa. Potete sopportare quest’onta?

La mia scelta è ricaduta su un classico Made in USA, i blueberry muffins, morbidi, colorati, fruttosi, perfetti per la colazione o per una pausa golosa.

E quando si parla di Made in USA, io non ho dubbi, mi fido di Laurel Evans, aka Un’americana in cucina. Da poco ha pubblicato sul suo blog la ricetta per i muffins ai mirtilli, ma io ho tratto la ricetta dal suo libro (che adoro) Buon appetito, America!

Buona giornata, buon venerdì (olé) e che questi muffins possano essere un buon modo per iniziare bene il week-end.

Muffins ai mirtilli freschi blog

Blueberry muffins
Print
Ricetta: Dessert, Dolci
Cucina: USA
Autore:
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:
Porzioni: 8-9 muffins
Ingredienti
  • 150 g di mirtilli
  • 200 g di farina
  • 90 g di zucchero (più altro per decorare)
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiaini di lievito vanigliato
  • ½ cucchiaino di cannella (io l'ho omessa)
  • 60 g di burro fuso freddo
  • 1 uovo
  • 80 ml di latte
  • 80 g yogurt
Procedimento
  1. Scaldate il forno a 200°C.
  2. Mescolate i mirtilli con circa 1 cucchiaio di farina in una ciotolina e mettete da parte.
  3. In una terrina mescolate la farina, lo zucchero, il sale, la cannella (io, come detto, l'ho omessa) e il lievito.
  4. Sbattete insieme il burro, l’uovo, il latte, lo yogurt e la scorza di limone.
  5. Con un cucchiaio di legno incorporate delicatamente il composto liquido agli ingredienti secchi finché sono appena amalgamati.
  6. Incorporate delicatamente i mirtilli, senza mescolare troppo.
  7. Distribuite il composto nei pirottini di carta, sistemati nell'apposita teglia, riempiendoli fino a ⅔ e cospargete con un po’ di zucchero.
  8. Infornate per 20-25 minuti nel forno già caldo o finché sono ben dorati (nel mio forno sono bastati 20 minuti).

Muffins ai mirtilli freschi primo piano blog

5 pensieri su “Blueberry muffins

  1. Anche tu alle prese con il cambio di casa?Io non vedo l’ora di averne una tutta mia!Intanto questi muffin cotti nel vecchio forno sono spettacolari!

    1. Sì, presissima dal cambio di casa, direi… ma ormai quella nuova è ufficialmente casa mia, cottura nel forno compresa 😉
      Dai, che la casa prima o poi si riesce ad aggiustare 🙂

      A presto

      Giulia

      2013/5/28 Disqus

  2. Anche io ho il libro di Laurel Evans, per quanto riguarda la cucina americana non ha rivali, infatti i tuoi muffins sono perfetti e la foto è molto accattivante. Tra gli attrezzi indispensabili in cucina è sicuramente (se non l’ho hai già) il Kitchen aid!

    1. Quando decido di concedermi qualcosa di cucina “made in US” busso sempre da Laurel 😉
      Grazie mille per i tuoi complimenti…
      E per quanto riguarda gli attrezzi da cucina, non ho un KA, ma una Bosch MUM tornata giusto ieri dall’assistenza, dopo due lunghissimi mesi di assenza. Speriamo che non si ripeta, che sono rimasta orfana per un beeeeel po’ :S

      A presto,

      Giulia

      2013/6/2 Disqus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

Vota questa ricetta: