Io rinascerò pollo a primavera – Rollè di pollo e asparagina per il #GFFD

[Scusate la citazione del titolo.. una stupidata, ma mi piaceva troppo]

Dopo ben tre post dedicati al racconto di viaggi ed esperienze emozionanti, finalmente torno a cucinare, e ho deciso di farlo con qualcosa di leggero e adatto a questa primavera che, come diceva qualcuno, non bussa, lei entra sicura.

E con lei si affollano tutti quegli ortaggi verdi verdi che riempiono di gusto e di vigore i nostri piatti, anche quelli più leggeri, come questo rollè di pollo e asparagina, visto da Marina un annetto fa e da allora riproposto più volte sulla mia tavola, soprattutto in periodi di dieta o depurazione (come, che so, se nel giro degli ultimi 4 giorni aveste assaggiato più vini di quanti riusciate a ricordare).

Veloce da fare, gustosa eppure leggera, è una ricetta perfetta per questa primavera; io qui ve la propongo con un contorno semplicissimo di carote saltate in padella con uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino, ma andrà bene anche una fresca insalatina o qualsiasi contorno di vostro gusto.

Rollè di pollo finale blog

Rollè di pollo e asparagina

Di Pubblicata:

  • Resa: 2 Persone servite
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Pronta In: 1 ora 50 minuti

Ingredienti

Istruzioni

  1. Mescolate limone e olio, creando un'emulsione. Fatevi quindi marinare per un’ora il petto di pollo.
  2. Pulite l'asparagina e saltatela in padella con un filo di olio e aggiungendo poca acqua per ammorbidirla; dovrà rimanere al dente. Togliete dal fuoco e condite con sale e pepe.
  3. Prendete il petto di pollo, spolverate con sale e pepe, quindi posizionate l'asparagina da un lato e cominciate ad arrotolare, creando un grande involtino. Con lo spago da cucina legate la carne come fosse un arrosto e spennellate con olio la superficie.
  4. Rosolate in padella antiaderente il rollè facendolo girare su tutti i lati.
  5. Finite la cottura in forno a 180°C per 20 minuti, bagnandolo con un po’ di vino bianco e tenendo coperta la teglia con un foglio di alluminio per i primi 10 minuti.
  6. Una volta cotto, lasciate riposare il rollè avvolto in un foglio di alluminio per un quarto d’ora, prima di affettarlo.

Rollè di pollo blog

Con questa ricetta partecipo al 100% Gluten Free (fri) Day

100GlutenFreeFriDay1

9 pensieri su “Io rinascerò pollo a primavera – Rollè di pollo e asparagina per il #GFFD

  1. Buongiorno Giuli:** il pollo lo cucino spesso è una carne bianca e povera di grassi almeno il petto.. da settimana scorsa ho bandito un pò di dolci dalla tavola per evitare di arrivare a giugno innervosita:) mi hai dato proprio una splendida idea… chissà se questo ripieno lo mangerà anche la mia gin …per il momento gli asparagi li ha mangiati in un mix di verdure tritate… poi ti farò sapere.. 🙂 intanto grazie per il suggerimento e un abbraccio grande:**

  2. Ti depuri dall’alcool insomma 😉
    Grazie per la fiducia in effetti questa ricetta semplice ma gustosa me lo sono dimenticata completamente… Ciao gioia mia!

  3. Il titolo è una filata pazzesca che mi ha fatto morire dal ridere!! In ogni caso ottima scelta per questa primavera… anzi, visto che ci sei, perché non la mandi anche alla mia raccolta Happy caLOWries? Mi sembra proprio adatta!!!

  4. Ummm…io adoro il pollo!!! Mi hai dato un’alternativa in più per cucinarlo in modo saporito e leggero 😉
    buon week end apresto

  5. Questo é un segno divino arrivato fino in Canada. Il messaggio é “Margy devi metterti a dieta”. Grazie Giulia, con questa ricetta contribuirai a rendermi decisamente meno triste! buon we!

    1. E pensare che il messaggio era rivolto molto più prosaicamente a me.. ed è decisamente ora non tanto di mettermi a dieta, quanto di non interromperla biecamente ad ogni evento o cena “importante”.
      Basta (fino a Pasqua, ovviamente)!

      Giulia

  6. il titolo mi piace un sacco! 😀 mi hai fatto tanto ridere!
    la ricetta da marty me l’ero eprsa, grazie per avermela fatta recuperare tu carissima!!!! bello bello bello questo rollè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook