• LA LISTA DELLA SPESA
  • ciliegie
  • farina 00
  • farina di grano saraceno
  • yogurt bianco
  • zucchero di canna
  • uova
  • lievito per dolci
  • bicarbonato
  • sale
  • farina di mais
  • zucchero a velo (opzionale)

Io adoro la colazione, che è forse il mio pasto preferito in assoluto (e sono certa di avervelo già detto più e più volte). E, fra i dolci da colazione, un posto speciale lo occupano le torte da credenza, torte semplici, morbide e confortanti, qualcosa in cui tuffarsi al mattino per trovare le energie necessarie ad affrontare la giornata.

Sono sempre alla ricerca di nuove torte per la colazione, specialmente di torte con basso contenuto di grassi, così quando ho visto la torta rustica alle fragole da Marina è scattato il colpo di fulmine. Nel giro di qualche giorno, infatti, l’ho subito riproposta, facendo però qualche “piccolo” cambiamento: niente fragole, ma ciliegie (e in gran quantità), e niente farina integrale, che non avevo in dispensa, ma farina 00 e farina di grano saraceno.

Il risultato è una torta soffice, umida, ricca di frutta dolce ed acidula insieme. Una avvertenza: pur  essendo una torta da credenza, non si conserva molto a lungo, data la presenza della frutta, quindi consumatela nel giro di 3-4 giorni al massimo.. ma non credo che sia un consiglio molto difficile da seguire.

Torta rustica alle ciliegie blog

Torta rustica alle ciliegie

Di
Pubblicata:

  • Resa: 1 torta quadrata 20x20cm (oppure tonda da 20cm)
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Pronta In: 60 minuti

Ingredienti

Istruzioni

  1. Per prima cosa lavate le ciliegie, privatele del picciolo, quindi denocciolatele e tagliatele a metà. Questo è senza dubbio il lavoro più lungo e noioso.
  2. Preriscaldate il forno a 180°C.
  3. Mescolate la farina 00, quella di grano saraceno, il lievito, il bicarbonato e il sale in una terrina.
  4. In un’altra terrina sbattete con le fruste zucchero e yogurt fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi aggiungete un uovo alla volta e continuate a montare.
  5. Unite quindi a poco a poco gli elementi solidi precedentemente mescolati nella seconda terrina, 2/3 delle ciliegie ed infine la farina di mais.
  6. Versate l’impasto in una tortiera quadrata 20×20 cm (oppure tonda di 20 cm di diametro) precedentemente imburrata e infarinata (oppure rivestita di carta forno).
  7. Distribuite sulla superficie le restanti ciliegie, quindi infornate in forno già caldo per 30-40 minuti (fate la prova dello stecchino).
  8. Sfornate, fate raffreddare completamente, quindi sformate, tagliate a cubetti e, se gradite, guarnite con dello zucchero a velo.

Torta rustica alle ciliegie finale blog

Ti è piaciuto questo post?