L’ansia da prestazione – Lasagne di fettucce cocozza e bufala per #LSDM

Quando si viene invitati ad un contest come Le Strade della Mozzarella, prima ancora di capire il chi, il come e il perché, si è investiti dall’ansia da prestazione, soprattutto sapendo il livello generale contest e scorrendo mentalmente i blog degli sfidanti.

Come se non bastasse, è partita in contemporanea anche un’altra ansia, quella che io chiamo “sana”, che mette in moto tutte le sinapsi alla ricerca della ricetta perfetta (per me, ovviamente), fino a quando, improvvisamente, la trovo.

Vi ho già detto il macro-contest quale sia, ma non vi ho detto che la sfida nella sfida è che il contest al quale prendo parte è Pasta e mozzarella veggie style, nel quale cioè si cerca l’equilibro perfetto fra pasta (e che pasta, visto che è quella del Pastificio dei Campi), mozzarella di bufala campana DOP e cucina vegetariana.

Mi sono arrovellata per un po’ cercando la mia quadra, ma alla fine mi sono lasciata illuminare sulla via di Damasco da un piatto campano che ho scoperto da poco e amato immediatamente, pasta e cocozza, dove la pasta cuoce come fosse un risotto insieme alla zucca stufata, che finisce così per avvolgerla completamente, dando origine ad un piatto confortante come pochi io conosca.

Sono partita da quel semplice spunto e poi, come spesso mi accade, l’ho stravolto, trasformandolo in una lasagna di grano duro con cocozza e mozzarella di bufala. Il piatto è rimasto semplice e confortante come quello della tradizione, ma ho giocato sulla forma più che sul contenuto, ricavando le lasagne dall’intreccio paziente di lunghe e meravigliosamente saporite fettucce di pasta di Gragnano, buonissime anche solamente bollite. Per quanto riguarda l’intreccio ho scelto di utilizzare una tecnica che normalmente si usa per le pie americane, che dà origine ad una maglia fitta e regolare, perfetta per ricreare la sfoglia della lasagna; ci va solamente un pochino di manualità e di pazienza nel seguire le istruzioni passo-passo per ottenere l’intreccio perfetto (io ho seguito questa immagine della mia amica Caris).

Poi il gioco è fatto! Vi basterà una zucca saporita, due scalogni, dell’olio buono e una mozzarella di bufala campana per ottenere una lasagna delicata e insolita che saprà stupire e conquistare.

Intreccio

Lasagne di fettucce con zucca e mozzarella di bufala DOP

Di Pubblicata:

  • Resa: 2 lasagne monoporzione (2 Persone servite)
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Pronta In: 45 minuti

Ingredienti

Istruzioni

  1. Portate a bollore una pentola di acqua leggermente salata, quindi buttate la pasta e cuocetela per circa 10 minuti: deve essere al dente, ma malleabile (dovrete poterla intrecciare senza che si spezzi). Scolatela e passatela sotto l'acqua fredda.
  2. Tagliate la mozzarella di bufala a grossi pezzi e lasciatela scolare, in modo che perda parte del suo latte (altrimenti rischiate di ottenere una lasagna troppo acquosa e non sformabile)
  3. Ponete uno strofinaccio pulito sul piano da lavoro, quindi sistemate 6 o 7 fettucce una di fianco all'altra (in modo che abbiano la misura della lunghezza della vostra teglia monoporzione). Tagliate 10-11 fettucce a metà, poiché vi serviranno per creare l'intreccio. Seguite l'immagine al link nel testo fino ad ottenere una grande lasagna intrecciata. Tagliatela in 6 pezzi uguali (della dimensione delle teglie monoporzione) e lasciate da parte.
  4. Fate scaldare dell'olio in una padella, quindi rosolatevi gli scalogni tritati fino a doratura. Aggiungete la zucca tagliata a dadini, aggiustate di sale e lasciate stufare fin quando la zucca sarà morbida e ben cotta. Se necessario, aggiungete a piacere dell'acqua o del brodo vegetale (dipende molto dalla quantità di acqua contenuta nella zucca). Lasciate intiepidire.
  5. Pre-riscaldate il forno a 180°C.
  6. Procedete a formare le lasagne: in ogni teglia monoporzione alternate pasta, zucca, mozzarella e Parmigiano grattugiato fino ad esaurimento (io consiglio tre strati per ogni ingrediente).
  7. Infornate in forno già caldo per 15-20 minuti. Sfornate, lasciate riposare 5 minuti, quindi sformate, impiattate e gustate.

DOWNLOAD THE ENGLISH RECIPE BY CLICKING HERE

Lasagne zucca e bufala finale

Con questa ricetta partecipo al contest “Pasta e mozzarella veggie style” organizzato da Le strade della mozzarella

contest-Pasta-e-Mozzarella

26 pensieri su “L’ansia da prestazione – Lasagne di fettucce cocozza e bufala per #LSDM

  1. Complimenti Giulia! hai fatto un capolavori di manualità, genialità e gusto.
    Quando ti arrovelli ben benino ti vengono fuori delle cose meravigliose!!! bravissima e in bocca al lupo per il contest!!!!

  2. Tu sei pazza…ma una robina più semplice no? Sono basita, quell’intreccio è pazzesco…
    Sull’ansia da prestazione lascia perdere. Sono stata sul punto di rinunciare poi mi sono detta che sarebbe stato irrispettoso nei confronti di chi mi ha così caldamente invitato.
    A breve esco anche io con una roba che più semplice non c’è…ma stavolta sono andata dove mi ha portato il cuore.
    Brava la mia GIulia.
    Un bacio grande, Pat

  3. I’m the owner of JustCBD Store label (justcbdstore.com) and I’m presently trying to grow my wholesale side of company. I really hope that anybody at targetdomain give me some advice ! I considered that the most suitable way to accomplish this would be to connect to vape shops and cbd stores. I was hoping if anybody at all could recommend a trustworthy website where I can get Vape Shop B2B Mailing List I am already looking at creativebeartech.com, theeliquidboutique.co.uk and wowitloveithaveit.com. On the fence which one would be the most suitable selection and would appreciate any advice on this. Or would it be simpler for me to scrape my own leads? Ideas?

  4. I simply want to mention I’m new to blogging and definitely enjoyed you’re web-site. Most likely I’m going to bookmark your blog . You surely come with really good article content. Bless you for sharing your website page.

  5. I simply want to mention I am new to weblog and absolutely liked you’re web page. More than likely I’m planning to bookmark your website . You absolutely have tremendous well written articles. Regards for revealing your website.

  6. Nice post. I was checking constantly this blog and I am impressed! Very helpful info specifically the last part 🙂 I care for such information much. I was seeking this certain information for a long time. Thank you and good luck.

  7. I haven’t checked in here for some time since I thought it was getting boring, but the last several posts are great quality so I guess I’ll add you back to my daily bloglist. You deserve it my friend 🙂

  8. Thanks for your helpful article. One other problem is that mesothelioma cancer is generally the result of the inhalation of dust from mesothelioma, which is a dangerous material. Its commonly seen among individuals in the building industry with long experience of asbestos. It can be caused by residing in asbestos protected buildings for a long time of time, Your age plays a crucial role, and some persons are more vulnerable towards the risk as compared with others.

  9. Thank you for any other informative website. The place else could I get that kind of information written in such a perfect means? I have a venture that I am just now running on, and I have been on the look out for such information.

  10. Attractive part of content. I simply stumbled upon your site and in accession capital to claim that I get actually enjoyed account your weblog posts. Any way I will be subscribing for your augment or even I fulfillment you get right of entry to constantly quickly.

  11. Hi! Quick question that’s entirely off topic. Do you know how to make your site mobile friendly? My site looks weird when browsing from my iphone4. I’m trying to find a template or plugin that might be able to resolve this issue. If you have any recommendations, please share. Thank you!

  12. You actually make it seem really easy with your presentation however I to find this matter to be really one thing that I feel I would never understand. It sort of feels too complicated and extremely vast for me. I’m taking a look ahead for your next publish, I will try to get the hold of it!

  13. I just want to say I am all new to blogging and site-building and really savored you’re web site. Probably I’m going to bookmark your site . You surely have terrific well written articles. Cheers for sharing your web-site.

  14. This is actually important, You’re a very trained writer. I’ve registered with your feed and furthermore , anticipate viewing your fabulous write-ups. And additionally, We’ve shared your internet-site of our own web pages.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook