Ebbene sì, questo week-end me ne vado a Rimini!

Ma voi malpensanti che mi immaginate con i piedi a mollo, o in giro per discoteche, o con un cocktail in mano (ok, questo non lo posso escludere del tutto, ma solo in maniera marginale), beh, vi sbagliate di grosso!

Sì, perché andrò a Rimini per partecipare al Be-Wizard, una due giorni intensissima dedicata al digital marketing. Oltre 50 relatori, lezioni ed approfondimenti, con un programma denso, suddiviso in diversi panel (business, turismo, welcoming cities..) che sottolineano la vastità degli ambiti toccati da questa affascinante disciplina; quest’anno, poi, il focus sarà sul tema dell’automazione, che mi affascina non poco.

Per la prima volta si parlerà anche di digital food marketing: un’intera sessione in cui si approfondiranno strumenti e strategie per comunicare al meglio e diffondere la cultura del cibo mediante il web. La sessione è coordinata da Nicoletta Polliotto, che ho avuto il piacere di conoscere partecipando alla presentazione del suo libro (scritto a quattro mani con Luca Bove) Ingredienti di digital marketing per la ristorazione.

Inutile dirvi che seguirò questa sessione con particolare interesse, perché si parlerà di temi ormai sulla bocca di tutti come la prenotazione on line dei ristoranti o il servizio di consegna a domicilio tramite le piattaforme web, ma anche di Food Design (ovvero il valore estetico del cibo on line) e dell’importanza della local search in ambito food (ovvero il ruolo della rete nella ricerca dei ristoranti vicini alla propria posizione).

Un appuntamento imperdibile (e non solo per la sessione food)!

Dove e quando? A Rimini, al Palacongressi il 15 e 16 aprile.

Io ci sarò.. e voi?

digital-mktg-food-be-wizard-2016-700x400

Ti è piaciuto questo post?