Panettone.. e Buon Natale

Cosa si può dire del Panettone, se non che è il dolce natalizio per eccellenza (non me ne vogliano i sostenitori del pandoro, ma come il panettone non ce n’è)?! Che il suo profumo secondo me potrebbe far resuscitare i morti? Che la sua morbidezza scioglierebbe anche i più duri di cuore?

No, preferisco dire che quest’anno ho voluto regalarmi questo esperimento… ripetuto due volte, per un primo esito “fallimentare” (una lievitazione errata e troppo lunga, che ha portato ad un panettone buonissimo, ma più secco del dovuto) ed un secondo tentativo  fenomenale, grazie anche a Morena di Menta e Cioccolato, mamma della ricetta, che mi ha spinto a non buttarmi giù e mi ha dato consigli utili per la riuscita.

Con questo Panettone (che si taglierà come per magia nel numero di fette esatto perché ce ne sia una a testa per tutti voi) vi auguro un felice e sereno Natale, circondati dagli affetti a gozzovigliare (come potrei non augurarvelo!). E che questo Natale vi porti tutto ciò che desiderate.

E, in ultimo, voglio ringraziare tutti voi, per la pazienza che dimostrate nel leggere i miei sproloqui, per l’affetto, l’attenzione e il supporto che avverto in ogni commento e in ogni e-mail. Grazie a tutti e, sinceramente, Buon Natale.

… non vi preoccupate, ora vi lascio anche la ricetta del Panettone!

Continua a leggere Panettone.. e Buon Natale