Back to cooking – risotto ai fiori di zucca e zafferano

Parlo, parlo, prometto, prometto, e poi non mantengo (perché mi è venuta in mente “T’appartengo” di Ambra Angiolini, perchè?!?! Qualcuno mi sopprima).. sono solo chiacchiere e distintivo (e la citazione è 10000 volte meglio: ho dato un colpo al cerchio e uno alla botte). Ogni volta, infatti, vengo qui, vi dico che la mia presenza sul blog si è ridotta in maniera indecorosa, che porrò rimedio, che mi vedrete più spesso, e poi mi ritrovo a cucinare meno e, quindi, a ridurre ancora la mia presenza sul povero blogghino, ormai abbandonato a se stesso. Mi porterò sfiga da sola, dicendo che metterò pezze dove poi non le metto? La vita al di là del blog mi assorbe davvero così tanto?

Sia quel che sia, ma spero davvero nelle prossime settimane di riuscire a cucinare un po’ di più, avendo, forse, un po’ più di tempo a disposizione (uso il forse, ché altimenti già so di attirarmi l’ira funesta di non si sa bene chi). Ma non vi preoccupate, che nel week-end appena trascorso mi sono rilassata un po’ e ho cucinato (tutti insieme, intoniamo un “alleluja, alleluja“), così avrete il piacere (o il dispiacere) di vedere su questi schermi 2 o 3 nuove ricette, prossimamente (mi auguro che tale prossimamente non si spalmi poi su mesi e mesi). Certo, se tutte le volte che cucino qualcosa mi ricordassi di fotografare prima che il piatto scompaia, forse farei anche dei passi avanti col blog, ma non posso pretendere troppo da me stessa.

Per tornare ad argomenti molto più interessanti rispetto alla mia (scarsa) salute mentale, parliamo della ricetta di oggi. Tempo fa avevo visto questa ricetta (è in inglese) sul blog di Manuela Manu’s menu e me ne ero innamorata; così, complice una visita al mercato dei contadini di sabato mattina, mi sono impossessata di un bel sacchettino di fiori di zucca (che già scarseggiano) e ho realizzato questo risottino delicato e primaverile. Unico memorandum: la prossima volta se mi ricordassi di realizzare i cestini di parmigiano in tempo utile per poter impiattare, sarebbe anche meglio; me ne sono ricordata troppo tardi, e così ne ho fatto a meno. Più attenzione, meno rincoglionimento sarà il mio mantra, d’ora in poi (e so già che sarà un mantra fallito). E comunque, col parmigiano destinato ai cestini è venuta una mantecatura coi contro-fiocchi… ergo non tutto il male viene per nuocere.

RISOTTO AI FIORI DI ZUCCA E ZAFFERANO

(Ricetta tratta da Manu’s menu e lievemente modificata nel procedimento)

Ingredienti (per 2 persone)

* burro q.b

* 1 piccola cipolla tritata finemente (per me una cipolla nuova, più delicata)

* 250 g di riso carnaroli

* mezzo bicchiere di vino bianco

* brodo vegetale delicato q.b (non usate un brodo troppo saporito, o andrà a coprire il gusto delicato dei fiori di zucca)

* una bustina di zafferano (o qualche pistillo)

* 10-12 fiori di zucca (anche di più, se volete)

* Parmigiano Reggiano grattugiato q.b (se volete realizzare i cestini, dovrete averne a disposizione una discreta quantità)

Procedimento

Fate sciogliere una noce di burro in una padella abbastanza capiente, e fatevi appassire la cipolla. Tostate quindi il riso per un paio di minuti e poi sfumate con il vino bianco; a questo punto, continuate la cottura aggiungendo a poco a poco il brodo vegetale e mescolando di quando in quando. Assaggiate di sale e, se necessario, aggiungetene. Nel mentre, lavate e mondate i fiori di zucca e tritateli piuttosto grossolanamente. Quando il riso sarà giunto a metà cottura, aggiungete lo zafferano e i fiori di zucca tritati, quindi portate a cottura il riso (io preferisco lasciarlo un po’ al dente). Spegnete quindi il fuoco e mantecate con una noce di burro e abbondante Parmigiano Reggiano grattugiato.

Impiattate e mangiate ben caldo (ché il risotto tiepido non si può vedere).

Manuela propone di servire il risotto in cestini realizzati con il parmigiano grattugiato. Per farli (se ve ne ricordate in tempo, ovviamente), dovrete mettere della carta da forno (io avevo usato della carta da forno bagnata e strizzata, quando li ho fatti per un’altra ricetta) in una padella, e poi distribuire il parmigiano in modo uniforme, per ottenere la forma che, una volta rovesciata, andrà a costituire il cestino (quindi, regolatevi con le misure); non lasciate buchi e fate uno strato non troppo spesso nè troppo sottile. Fate scaldare e aspettate che il parmigiano si sciolga; a questo punto, spegnete il fuoco, aspettate qualche istante (per non ustionarvi) e poi, aiutandovi con la carta da forno, rovesciate il vostro tondo di parmigiano sul contenitore che avete scelto (una tazza o ciotola girata al contrario andrà benissimo per ottenere un cestino). Togliete la carta da forno e lasciate raffreddare (e solidificare) il parmigiano lasciandolo sulla forma per qualche minuto; poi toglietelo ed utilizzatelo come cestino per il risotto (appoggiandolo comunque su un piatto da portata, mi raccomando). Vi consiglio di preparare i cestini con un po’ di anticipo, in modo che siano ben freddi e compatti.

83 pensieri su “Back to cooking – risotto ai fiori di zucca e zafferano

  1. :-)))))))))))))))

    Buonissimo!  E devo dire, anche bellissimo!  Ecco… ora mi e’ venuta una voglia matta di fiori di zucca, ma qui e’ autunno e me la devo fare passare! hehehehe <3
    Ben tornata! 😉

  2. Arieccoti Giulia 🙂 Ora complice l’arrivo del caldo credo che saremo in molte a disertare…comunque il tuo risotto è molto chic 🙂

    1. Grazie, Charina! 🙂
      Forse che forse riuscirò ad andare contro-corrente e a postare un po’ di più?! Chi lo sa?! 😀

  3. amicaaaaaaaaaaa, ormai i fiori di zucca non li trovo più!!!  e chi lo dice alla mia voglia pazza di questo risotto fa-vo-lo-so???? uuuuuuufffffffffffffffffffffffffffffffff!
    però i cestini li provo lo stess 😀 😀 : D

    1. Ma ciao, carissima!
      Eh, lo so, ormai la stagione dei fiori di zucca è volta al termine (io li ho trovati al mercato dei contadini alle 9 del mattino; alle 11 non ce n’erano già più), ma salvala, che non si sa mai (io ho salvato la ricetta questo autunno, fai te :P)!
      Ah, i cestini li consiglio.. io l’anno scorso li avevo utilizzati per contenere una caprese di pomodorini e mozzarelline, e non era affatto male, ma anche per servire un’insalata particolare, o una pasta fredda (tipo pesto patate e fagiolini)… ma io li mangerei anche da soli, quindi forse non faccio testo 😉

      Bacioni!

      Giulia

  4. My spouse and I stumbled over here from a different website and thought I may as well check things out. I like what I see so now i’m following you. Look forward to going over your web page repeatedly.|

  5. Hello! This is my first visit to your blog! We are a collection of volunteers and starting a new project in a community in the same niche. Your blog provided us beneficial information to work on. You have done a extraordinary job!|

  6. Wonderful beat ! I would like to apprentice while you amend your web site, how can i subscribe for a blog web site? The account aided me a acceptable deal. I had been tiny bit acquainted of this your broadcast provided bright clear concept|

  7. Pretty part of content. I just stumbled upon your website and in accession capital to assert that I get actually loved account your weblog posts. Any way I will be subscribing to your augment and even I achievement you get right of entry to consistently fast.|

  8. Hi there would you mind sharing which blog platform you’re working with? I’m planning to start my own blog in the near future but I’m having a tough time deciding between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your layout seems different then most blogs and I’m looking for something completely unique. P.S My apologies for getting off-topic but I had to ask!|

  9. It is actually a nice and useful piece of info. I am glad that you just shared this helpful info with us. Please keep us informed like this. Thank you for sharing.|

  10. Hello there, just became alert to your blog through Google, and found that it is really informative. I’m going to watch out for brussels. I’ll be grateful if you continue this in future. Lots of people will be benefited from your writing. Cheers!|

  11. When someone writes an paragraph he/she retains the image of a user in his/her brain that how a user can be aware of it. Thus that’s why this post is perfect. Thanks!|

  12. Link exchange is nothing else except it is only placing the other person’s webpage link on your page at proper place and other person will also do similar in favor of you.|

  13. I’m not sure why but this weblog is loading incredibly slow for me. Is anyone else having this problem or is it a problem on my end? I’ll check back later on and see if the problem still exists.|

  14. This is the right blog for anyone who wishes to find out about this topic. You realize so much its almost tough to argue with you (not that I actually will need to…HaHa). You definitely put a new spin on a topic that has been written about for a long time. Great stuff, just great!|

  15. Hey There. I found your weblog using msn. That is an extremely neatly written article. I will be sure to bookmark it and return to learn extra of your helpful info. Thank you for the post. I’ll definitely return.|

  16. Pretty section of content. I just stumbled upon your site and in accession capital to assert that I acquire actually enjoyed account your blog posts. Any way I’ll be subscribing to your augment and even I achievement you access consistently rapidly.|

  17. whoah this weblog is great i really like studying your articles. Stay up the great work! You already know, lots of persons are searching round for this info, you can aid them greatly. |

  18. Appreciating the hard work you put into your blog and in depth information you provide. It’s good to come across a blog every once in a while that isn’t the same unwanted rehashed information. Wonderful read! I’ve bookmarked your site and I’m including your RSS feeds to my Google account.|

  19. Heya! I know this is sort of off-topic however I had to ask. Does managing a well-established website like yours take a large amount of work? I am completely new to operating a blog but I do write in my journal daily. I’d like to start a blog so I will be able to share my experience and feelings online. Please let me know if you have any suggestions or tips for new aspiring blog owners. Thankyou!|

  20. I will immediately take hold of your rss feed as I can not to find your e-mail subscription link or e-newsletter service. Do you have any? Kindly permit me know in order that I could subscribe. Thanks.|

  21. Hi, I think your blog might be having browser compatibility issues. When I look at your blog in Ie, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, superb blog!|

  22. I’m really inspired along with your writing skills as smartly as with the layout to your weblog. Is this a paid subject or did you customize it your self? Anyway stay up the excellent high quality writing, it is uncommon to look a nice weblog like this one nowadays..|

  23. Hey there would you mind stating which blog platform you’re working with? I’m going to start my own blog in the near future but I’m having a difficult time making a decision between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your design and style seems different then most blogs and I’m looking for something unique. P.S Apologies for being off-topic but I had to ask!|

  24. It’s the best time to make some plans for the future and it is time to be happy. I have read this post and if I could I wish to suggest you few interesting things or advice. Perhaps you can write next articles referring to this article. I wish to read more things about it!|

  25. I have been surfing online greater than three hours today, but I never found any interesting article like yours. It is beautiful price enough for me. In my view, if all website owners and bloggers made just right content as you probably did, the internet can be much more helpful than ever before.|

  26. Hey would you mind stating which blog platform you’re working with? I’m planning to start my own blog soon but I’m having a hard time choosing between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your layout seems different then most blogs and I’m looking for something completely unique. P.S Apologies for being off-topic but I had to ask!|

  27. It’s appropriate time to make some plans for the future and it is time to be happy. I have read this post and if I could I wish to suggest you some interesting things or tips. Maybe you can write next articles referring to this article. I desire to read more things about it!|

  28. It is appropriate time to make a few plans for the future and it’s time to be happy. I have learn this put up and if I could I wish to recommend you some interesting issues or advice. Maybe you could write next articles relating to this article. I wish to read more things about it!|

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook