I pici al ragù di fegatini della Langa per l’MTC

Anno nuovo, sfida nuova. Ebbene sì, con il 2013 ho deciso di gettarmi anche io “nella mischia” dell’MTC, un contest culinario mensile fra blogger (e non) che da tanto, troppo tempo mi incuriosiva… ogni mese ci si sfida su un tema, lanciato dal vincitore dell’ultimo contest, e ci si confronta, ci si ammira, ci si scopre. L’anno scorso, in più di un’occasione, al fiorire di una medesima ricetta su decine e decine di blog, finivo quasi sempre per unirmi, seppur al di fuori della sfida. Così, mi sono detta, perché non partecipare dall’interno?!

E poi, galeotta fu una vittoria, quella della Patty, e galeotta fu una decisione comune, quella di partecipare per la prima volta insieme a Marina.

E la cosa pazzesca è che questa decisione mi ha portato fortuna, perché Patty ha deciso di premiarmi (pur senza saperlo)… mi ha premiato facendomi preparare i pici, una pasta che risveglia in me tanti ricordi di un’estate ormai lontana in terra umbra (controllo le foto, e porca zozza, era il 2007). Sì, perché per me picio (e non nell’accezione piemontese, molto meno educata -e poi sarebbe piciu) è sinonimo di Umbria, di Trasimeno (ah, la Festa dell’Unità di Castiglione del Lago, dove le signore del luogo filavano i pici live, prima di condirli con un ricchissimo sugo d’anatra), di una terra verde ed ospitale, di persone gentili e vere e di meraviglie storiche e culturali.

Questo rappresentano per me i pici, e filandoli è stato un piacere poter ricordare tutto ciò, con la speranza di scoprire anche il lato toscano di questo piatto e di poter tornare presto anche in Umbria, il cui ricordo è ancora così vivo da poterlo toccare, fra una vacanza estiva sul lago e una marcia Perugia-Assisi, una delle esperienze più belle che io abbia mai fatto.

Per quanto riguarda il condimento di questa pasta meravigliosa, che va filata una ad una con amore e delicatezza, ho scelto un km 0 made in Langa (la ricetta, infatti, è presa dal libro”Ricette delle Osterie di Langa” e l’ho modificata appena), con un ragù contadino, povero (perché fatto di soli fegatini), dal gusto deciso e ricco, rustico e allo stesso tempo vellutato al palato.

PICI AL RAGÙ DI FEGATINI DI LANGA

Ingredienti (per 5 persone)

Per i pici

  • 250 g di farina 00
  • 125 g di farina di semola rimacinata
  • 2 generosi cucchiai d’olio extra vergine
  • 1 pizzico di sale
  • acqua q.b

Nota di Patty: La quantità di acqua è variabile dal tipo di farina che userete. In genere per questa quantità di farina un bicchiere o poco meno è sufficiente, ma sta a voi osservare quanta ne incorpora il vostro impasto per essere morbido e malleabile. La proporzione dell’uso delle 2 farine è sempre 2:1, ovvero due parti di 00 ed una di semola rimacinata che conferisce struttura all’impasto. In questa maniera non avrete bisogno di uova.
Per il sugo di fegatini (ve ne avanzerà un bel po’, quindi potrete dimezzare le dosi, per 5 persone)

  • olio extra-vergine di oliva
  • uno spicchio d’aglio
  • una cipolla, tritata finemente
  • rosmarino
  • alloro
  • 500 g di fegatini di pollo, tritati o affettati finemente (a vostro gusto)
  • un bicchiere di vino rosso
  • sale q.b
  • pomodori pelati (per me quelli messi in vasetto questa estate)

Procedimento

  1. [Per i pici copio e incollo il procedimento della Patty]
    Fate la fontana con le due farine miscelate. Versate l’olio, il pizzico di sale e cominciate a versare lentamente l’acqua, incorporando la farina con una forchetta. Attenzione al sale. Non esagerate perché questo indurisce la pasta.
    Quando la pasta comincerà a stare insieme, cominciate ad impastare con energia utilizzando il palmo delle mani vicino ai polsi. Se necessario, aggiungete acqua o farina.
    Piegate la pasta su se stessa come quando impastate la pasta all’uovo e non stirate mai troppo l’impasto per non sfibrarlo. “Massaggiate” con energia per almeno 10 minuti. Ricordatevi che la vostra “palla” di pasta è una cosa viva, dovete volerle bene.
    Dovrete ottenere una pasta liscia, vellutata e abbastanza morbida. Fate riposare almeno una mezz’ora avvolta nella pellicola.
  2. Quando la pasta è pronta, tagliatene un pezzetto e fatene una pallina, quindi sulla spianatoia stendetela con il matterello ad uno spessore di 1 cm. Con un tagliapasta o un coltello affilato, tagliate tante striscioline larghe c.ca 1 cm e coprite il resto della pasta con la pellicola affinché non si secchi.
    Cominciate a “filare” i pici, rollando la pasta con il palmo delle mani e contemporaneamente stirandola verso l’esterno.
    Quando si tirano pici molto lunghi, la tecnica è quella di tirarli da un lato tenendo l’altra estremità con il palmo e piano piano allungandoli fino ad esaurire la pasta. Una volta tirato il vostro picio, fatelo rotolare nella farina di semola o di fioretto affinché non si appiccichi agli altri. Una pasta morbida e riposata si tira con estrema facilità.
  3. Per il ragù, fate scaldare in una pentola adatta dell’olio extra-vergine d’oliva, e fatevi soffriggere l’aglio e la cipolla tritata per qualche minuto insieme a rosmarino ed alloro.
  4. Aggiungete quindi i fegatini e fateli rosolare finché avranno preso colore. Aggiustate di sale e sfumate con il vino rosso. Quando il liquido sarà evaporato, aggiungete i pomodori pelati (io ho utilizzato un vasetto grosso, da almeno mezzo chilo).
  5. Coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco lento per almeno 40 minuti (i fegatini richiedono una cottura inferiore alla carne trita da ragù), ma anche di più (il mio ha cotto poco più di un’ora); di tanto in tanto, rimestate il sugo, schiacciando un po’ i pelati con la forchetta o il cucchiaio di legno.
  6. Cuocete i pici in abbondante acqua salata (al limite aggiungendo un po’ d’olio nell’acqua, se temete che si incollino), scolateli e conditeli con il ragù. Servite ben caldi.

DOWNLOAD THE ENGLISH RECIPE BY CLICKING HERE 

Pici al sugo di fegatini blog

Con questa ricetta partecipo per la prima volta all’MTC

Sfida pici MTC

115 pensieri su “I pici al ragù di fegatini della Langa per l’MTC

  1. Ciao Giulia, bellissimi i tuoi pici e… lunghissimi! Che dire poi del condimento? Ottimo!!! E poi, che bello approdare insieme per la prima volta all’MTC: questa Patty con i suoi pici ha ispirato tantissime di noi!

    1. Ciao Silvia, che piacere ritrovarti!
      Sì, sono riuscita a filarli lunghi lunghi, ma poi un po’ si sono spezzati.. e vabbè, incidenti di percorso!
      I pici della Patty sono davvero riusciti a raccogliere ogni genere di successo.. adesso verrò a sbirciare i tuoi!

      Un abbraccio
      Giulia

  2. Cominciamo: adoro l’Umbria, adoro il sugo con i fegatini (ne vado letteralmente pazza) e naturalmente adoro le Langhe 😀 Dì la verità, l’hai preparato per me questo delizioso piatto, eh?! Un abbraccio socia!

    1. Chi lo sa, magari è stato tutto un modo per festeggiare il nostro ingresso in società (manco fosse un ballo delle debuttanti -che io aborro, per altro- saremmo così emozionate :D)!!
      Un abbraccio e a presto, socia

      Giulia

  3. scelta perfetta di un sugo eccellente per un ingresso alla grande!  Benvenuta tra noi Giulietta: siamo contentissime che tu ti sia lanciata !

  4. Posso avere il piacere di darti il benvenuto all’MTC? 😀 Sono felicissima di vedere tante new entries quest’anno, e new entries di qualità per giunta!
    Inutile dirti che la tua interpretazione con il sugo di fegatini mi piace da morire!

    1.  Il piacere è tutto mio, Mapi! 🙂
      E sono immensamente contenta che il mio “povero” ragù di fegatini riscuota tutto questo successo

      🙂

    1. Grazie mille per avermi inserito nella lista!
      E mi sa proprio che le nostre strade non si erano mai incrociate in precedenza! Ci sarà da rimediare 😉

      Buona serata e buon fine settimana

      Giulia

  5. Sono arrivata a te senza aver sbirciato in precedenza e sono falled in love con i tuoi pici. Non so perché mi è uscita sta cosa inglese, ma ci sta, mi sono innamorata di questo sugo vellutato che si attacca ai pici appassionatamente. Mi piace l’idea che hai avuto, i fegatini sono sacri in Toscana come sai, e non potevi scegliere interpretazione più azzeccata. Esecuzione perfetta della ricetta, ottimo la base di sola cipolla ed un tocco di aglio perché i fegatini vogliono un elemento di dolcezza a smorzare quel lieve retrogusto amaro. Insomma, mi piace tantissimo e potrei mangiarne un piatto anche adesso, che ho appena finito la colazione. Grazie grazie anche a te per aver deciso di buttarti. Io ti conosco e so che sei una grande. Darai fantastiche soddisfazioni all’MTC. Un forte abbraccio cara Giulia, Pat 

    1. Wow, Patty, mi hai lasciato senza parole!
      Sono veramente tanto, tanto contenta che la mia reinterpretazione piemontese (che poi è molto in linea con la tradizione toscana, in realtà) ti sia piaciuta.. ed effettivamente il sugo così vellutato si attacca perfettamente alla pasta e si crea un connubio ottimo (ma il ragù avanzato l’ho accoppiato al loro vero amore, i tajarin piemontesi, e devo dire che anche il “ritorno a casa” ha avuto il suo perché). Sono molto felice di essermi finalmente unita all’MTC… ora il problema sarà starvi dietro 😛

      Un abbraccio gigante (e stritoloso), che sia di buon augurio anche per il week-end

      Giulia

  6. benvenuta Giulia nella pazza famiglia dell’MTC! 🙂 è bello veder coinvolte delle nuove amiche in questo “gioco”! i tuoi pici sono bellissimi, e la sai una cosa? i ricordi dell’Umbria e di quella festa, e del lago Trasimeno, sono rifioriti in me, esattamente come in te. Unica differenza: estate 2003, un caldo mortale, un’Umbria meravigliosa. Ed io sempre con Comandante Amigo, così come a NewYork. La location? Una tenda! insomma… l’MTC è anche questo: fa riaffiorare ricordi. E fa tingere il web con la stessa ricetta vestita di centinaia di abiti diversi. Un bacino mia cara!

    1. Grazie, Sere, per questo benvenuto!
      E ho idea che mi divertirò un bel po’ con questa nuova avventura, ed è bello ritrovarvi tutte qui 🙂
      Eh, cara mia, i ricordi sono proprio gli stessi, con solo qualche anno di differenza, e altro fattore comune è proprio la tenda, una mini-tendina in un campeggio magnifico sul lago Trasimeno, a pochi passi dall’acqua (e dall’invasione dei moschini). Vacanze bellissime, ma per me di un tempo molto, molto lontano. Sono cambiate tante cose da allora, e mi accorgo, tenendo persino conto dell’immagine ovattata e addolcita dei ricordi, di quanto certe cose è proprio meglio che siano cambiate.
      E, detto ciò, W la torta al testo (mamma, che voglia di Umbria, di pecorino umbro… argh!)!!
      Un abbraccio

  7. Alla facciazza della riettina eh? Qui si crea alla stragrande…. una ragione in più per dirti: avvisami anche 5 secondi prima, spero ci sarai, davvero. Mi piacerebbe tanto rivederti. E comunque sia vengo a Torino a marzo, ci saresti, avvisata in tempo, per una cenetta?

    E poi, mi devi aggiornare! Una piccola dritta per mail?

    Mari

    1.  Eh, cara Mari, diciamo che qui si crea poco (o meglio, poco di quello che creo finisce sul blog, o ci finisce con immenso ritardo, causa vita “in the middle”), ma quando lo si fa, si cerca di farlo per bene. Ma so che adesso, con lo sprone del MTC, almeno mi costringerò a darmi da fare un po’ di più!
      Oggi, in attesa di ritorno al pc, ti ho mandato un sms (spero che il numero fosse lo stesso dell’anno scorso), per dirti che sabato non ci sarò, e segue immediata mail di spiegazioni.
      Per marzo e per gli aggiornamenti, idem 😉

      Baci baci

  8. E rieccomi a sbagliare… uffa: riettina? No, ricettina!!! Dislessia portami via (mio fratello in effetti è dislessico… chissà da chi ha preso). 

  9. Hi! This is my first visit to your blog! We are a group of volunteers and starting a new initiative in a community in the same niche. Your blog provided us beneficial information to work on. You have done a extraordinary job!|

  10. Excellent post. I was checking constantly this blog and I’m impressed! Extremely helpful info specifically the last part 🙂 I care for such info a lot. I was looking for this certain info for a very long time. Thank you and good luck.|

  11. I believe this is one of the so much vital information for me. And i’m happy reading your article. But want to commentary on some normal issues, The web site style is wonderful, the articles is in reality excellent : D. Excellent activity, cheers|

  12. I’m curious to find out what blog system you’re using? I’m having some minor security issues with my latest website and I would like to find something more safe. Do you have any recommendations?|

  13. I blog quite often and I really appreciate your information. This great article has truly peaked my interest. I will take a note of your blog and keep checking for new information about once a week. I subscribed to your Feed as well.|

  14. I’ve been browsing online more than 2 hours today, yet I never found any interesting article like yours. It’s pretty worth enough for me. In my opinion, if all webmasters and bloggers made good content as you did, the web will be much more useful than ever before.|

  15. An impressive share! I’ve just forwarded this onto a colleague who had been conducting a little homework on this. And he in fact ordered me dinner because I stumbled upon it for him… lol. So let me reword this…. Thanks for the meal!! But yeah, thanx for spending the time to discuss this subject here on your web page.|

  16. You could certainly see your expertise in the work you write. The arena hopes for even more passionate writers like you who aren’t afraid to mention how they believe. Always follow your heart.|

  17. Howdy just wanted to give you a quick heads up. The text in your content seem to be running off the screen in Chrome. I’m not sure if this is a format issue or something to do with internet browser compatibility but I thought I’d post to let you know. The design and style look great though! Hope you get the issue fixed soon. Thanks|

  18. Hey there! I’ve been reading your blog for some time now and finally got the courage to go ahead and give you a shout out from Lubbock Tx! Just wanted to tell you keep up the excellent job!|

  19. you’re truly a just right webmaster. The site loading pace is incredible. It kind of feels that you’re doing any distinctive trick. Also, The contents are masterpiece. you have performed a great task on this topic!|

  20. Today, I went to the beach front with my children. I found a sea shell and gave it to my 4 year old daughter and said “You can hear the ocean if you put this to your ear.” She put the shell to her ear and screamed. There was a hermit crab inside and it pinched her ear. She never wants to go back! LoL I know this is completely off topic but I had to tell someone!|

  21. Great beat ! I wish to apprentice while you amend your website, how could i subscribe for a blog web site? The account aided me a acceptable deal. I had been a little bit acquainted of this your broadcast offered bright clear idea|

  22. I think this is one of the most vital information for me. And i am glad reading your article. But should remark on few general things, The web site style is ideal, the articles is really great : D. Good job, cheers|

  23. I think that what you said made a bunch of sense. However, what about this? what if you added a little content? I am not suggesting your content isn’t good., but suppose you added something that makes people desire more? I mean BLOG_TITLE is a little vanilla. You ought to glance at Yahoo’s home page and watch how they create post titles to grab people interested. You might try adding a video or a pic or two to grab readers excited about everything’ve written. Just my opinion, it might make your posts a little livelier.|

  24. Hey there! This is my 1st comment here so I just wanted to give a quick shout out and say I genuinely enjoy reading through your blog posts. Can you suggest any other blogs/websites/forums that cover the same topics? Thanks for your time!|

  25. Thank you a lot for sharing this with all of us you actually understand what you’re speaking approximately! Bookmarked. Kindly also talk over with my site =). We will have a link alternate agreement among us|

  26. Hey! This is my first comment here so I just wanted to give a quick shout out and tell you I truly enjoy reading through your posts. Can you suggest any other blogs/websites/forums that cover the same subjects? Thanks a ton!|

  27. Hello! I just wanted to ask if you ever have any trouble with hackers? My last blog (wordpress) was hacked and I ended up losing several weeks of hard work due to no back up. Do you have any solutions to prevent hackers?|

  28. An impressive share! I have just forwarded this onto a friend who had been conducting a little research on this. And he actually bought me dinner simply because I discovered it for him… lol. So let me reword this…. Thanks for the meal!! But yeah, thanks for spending time to discuss this subject here on your blog.|

  29. I loved as much as you will receive carried out right here. The sketch is tasteful, your authored subject matter stylish. nonetheless, you command get bought an edginess over that you wish be delivering the following. unwell unquestionably come further formerly again since exactly the same nearly very often inside case you shield this hike.|

  30. I was recommended this website by way of my cousin. I am now not positive whether this submit is written by way of him as no one else understand such unique approximately my difficulty. You are wonderful! Thanks!

  31. I wanted to visit and let you know how , a great deal I treasured discovering your blog today. I’d personally consider it a real honor to work at my business office and be able to utilize the tips contributed on your web site and also be involved in visitors’ feedback like this. Should a position of guest author become available at your end, make sure you let me know.

  32. Thank you for the good writeup. It actually was a entertainment account it. Glance complex to more brought agreeable from you! By the way, how can we keep up a correspondence?

  33. I have been surfing online more than 2 hours today, yet I never found any interesting article like yours. It’s pretty worth enough for me. In my view, if all web owners and bloggers made good content as you did, the web will be a lot more useful than ever before.|

  34. I am really inspired with your writing skills as smartly as with the structure for your blog. Is that this a paid topic or did you customize it yourself? Anyway stay up the excellent high quality writing, it’s rare to look a nice weblog like this one today..|

  35. I just want to say I am just beginner to blogs and actually savored your web site. Probably I’m likely to bookmark your site . You surely have very good posts. Kudos for revealing your blog.

  36. I would like to convey my admiration for your generosity in support of men and women that have the need for help with this particular concern. Your special dedication to getting the message all over had been wonderfully productive and have all the time made professionals much like me to attain their dreams. Your own invaluable tutorial means a great deal to me and additionally to my office workers. Thank you; from everyone of us.

  37. Woah! I’m really loving the template/theme of this website. It’s simple, yet effective. A lot of times it’s hard to get that “perfect balance” between usability and appearance. I must say you have done a superb job with this. Additionally, the blog loads super fast for me on Internet explorer. Outstanding Blog!|

  38. Its like you read my mind! You seem to know a lot approximately this, such as you wrote the ebook in it or something. I think that you could do with a few to power the message house a bit, however instead of that, this is great blog. An excellent read. I will definitely be back.|

  39. I have been surfing online greater than 3 hours nowadays, but I never found any fascinating article like yours. It’s pretty value enough for me. Personally, if all website owners and bloggers made excellent content material as you did, the internet shall be much more useful than ever before.|

  40. Good day! This post could not be written any better! Reading through this post reminds me of my previous room mate! He always kept talking about this. I will forward this write-up to him. Pretty sure he will have a good read. Thank you for sharing!

  41. Hello! I’ve been reading your blog for a while now and finally got the courage to go ahead and give you a shout out from New Caney Texas! Just wanted to tell you keep up the fantastic work!|

  42. Woah! I’m really enjoying the template/theme of this website. It’s simple, yet effective. A lot of times it’s hard to get that “perfect balance” between superb usability and appearance. I must say you have done a very good job with this. Additionally, the blog loads extremely fast for me on Safari. Excellent Blog!|

  43. Thanks for another wonderful article. Where else could anybody get that type of info in such an ideal approach of writing? I’ve a presentation subsequent week, and I am at the search for such information.|

  44. Its like you learn my thoughts! You appear to understand a lot about this, like you wrote the book in it or something. I feel that you just can do with some to drive the message home a bit, but instead of that, this is excellent blog. An excellent read. I’ll definitely be back.|

  45. Hi, I do think your site may be having browser compatibility problems. When I take a look at your site in Safari, it looks fine however, if opening in Internet Explorer, it has some overlapping issues. I merely wanted to give you a quick heads up! Besides that, excellent site!|

  46. Does your blog have a contact page? I’m having problems locating it but, I’d like to shoot you an e-mail. I’ve got some creative ideas for your blog you might be interested in hearing. Either way, great website and I look forward to seeing it expand over time.|

  47. This is the precise weblog for anybody who needs to seek out out about this topic. You realize so much its almost onerous to argue with you (not that I actually would need aHa). You definitely put a brand new spin on a topic thats been written about for years. Great stuff, simply nice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook