Io dico NO ai sensi di colpa! Bread alle mele e noci pecan da colazione

Non so se capita solo a me, ma tutti gli anni a Feste finite mi trovo a giocare al senso di colpa: “Oddio, ho mangiato troppo” “Oddio, quanti dolci” e così via..

Certo, per quanto mi riguarda faccio la stessa cosa ogni singolo giorno dell’anno, però dopo le Feste un po’ più del solito.

Ma, come dicevo, diventa quasi un gioco (perverso), il modo per farsi dire “ma noooooooo, che non hai mangiato troppo” e alleggerirsi la coscienza, più che il giro-vita.

Io, in realtà, a parte l’occasionale fetta di panettone, il cioccolatino o il bicchiere di vino di troppo, lo dico a gran voce: io nelle Feste non è che mangi poi chissà che! Sì, sicuramente la mia tavola è imbandita più riccamente che in un normale lunedì lavorativo, ma a casa mia non è che si facciano quelle mangiate pantagrueliche da banchetto matrimoniale, in cui ti siedi a mezzogiorno e ti alzi al tramonto. Qualche sfizio che normalmente non mi permetterei, qualche golosità di troppo, ma nulla di più.

Quindi dico NO ai sensi di colpa, e nonostante i pandori da finire, i cioccolatini lì a far bella mostra di sé sulla credenza, mi preparo un bel dolce da colazione di quelli che piacciono a me, con le mele a renderlo umido, le noci pecan a dare croccantezza e il succo d’arancia ad alleggerire giusto quel po’ di burro che alla fine, in un dolce, ci sta tutto. La ricetta è presa da Manuela di Sweetie’s Home, io ho solo apportato qualche piccolissima modifica.

Buon ritorno alla routine e felice abbandono dei sensi di colpa.. e buon fine settimana.

Bread blog

Bread finale blog

Colazione mon amour – Plum cake allo yogurt e arancia

Non aggiungo nulla di nuovo… chi mi conosce lo sa che non so dire di no ad una bella colazione fatta in casa, di solito a base di torte, ciambelloni e simili, facili e veloci da preparare (non come i biscotti, che per me hanno più il sapore dell’occasione, e non della quotidianità), la cui fragranza e morbidezza dura per tutta la settimana.

Io prediligo, appunto, i dolci soffici, morbidi, perfetti per l’inzuppo mattutino (e/o pomeridiano, per i più golosi); quando poi sono anche leggeri, poiché a base di di yogurt o olio (o entrambi), come dire di no?

Plum cake yogurt e arancia collage blog

Così, appena messe le mani sulle prime arance della stagione, già incredibilmente succose, mi sono ricordata di quest plum cake avvistato un bel po’ di tempo fa su Zucchero e Sale, e non mi sono certo tirata indietro.

Ora non avete nemmeno più la scusa del caldo, per non accendere il forno! Presto, ai forni di combattimento!

E buona settimana.. che possa cominciare in morbidezza.

Plum cake yogurt e arancia blog

Plum cake yogurt e arancia scritta blog